camion e auto in autostrada

Covid-19: il traffico merci in Italia è attivo

aggiornato al 9 marzo 2020

A seguito del DPCM 8 marzo 2020, l’associazione spedizionieri Fedespedi ha chiarito che la libera circolazione delle merci è confermata sul territorio italiano.

Il personale che conduce i mezzi di trasporto può quindi entrare e uscire dai territori interessati come “zone rosse” e spostarsi all’interno degli stessi, pur limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci.

È pertanto assicurata alle merci libertà di ingresso e uscita via terrestre, aerea e marittima.

La situazione ci vede quindi operativi e vogliamo rassicurare tutti i nostri clienti e partner che tutte le operazioni continuano normalmente, senza incidere sulle operazioni nei terminal, doganali, di deposito e di trasporto intermodale.

Furlog continua a supportare pienamente tutti i ricevitori e gli spedizionieri nazionali e internazionali, monitorando attentamente la situazione.
Per ogni esigenza puoi contattarci al +39 059 6132066 oppure a info@furlog.it.